Salta il menu.
  • SimbolettoL'Unione Pensionati
  • SimbolettoLa Pensione
  • SimbolettoDocumentazione
  • SimbolettoLe Assicurazioni
  • SimbolettoLink utili



Per visualizzare i documenti è necessario utilizzare il programma Acrobat Reader.
Scarica qui il software. Scarica Acrobat Reader 5
Versione per Windows Vista

Scarica Acrobat Reader 8
decorazione
Valid XHTML 1.0 Transitional

30/09/2013 - ZAINETTI 2009 – AVVISI BONARI AGENZIA DELLE ENTRATE - ULTERIORE INFORMATIVA

Alla prima informativa data sull’argomento “ZAINETTO 2009”, facciamo seguito mettendo in rilievo alcuni aspetti operativi. Il testo preparato per opporre le proprie deduzioni all’avviso bonario ricevuto, chiedendone la revoca, andrà presentato personalmente dagli interessati all’Agenzia delle Entrate nel termine di 30 giorni dal ricevimento dell’avviso bonario, allo scopo di risolvere subito la controversia. Ad esso andrà allegata la dichiarazione sulla qualifica di “vecchio iscritto” e sulla tassazione applicata con la clausola di salvaguardia rilasciata dal FONDO e/o dalla Banca a seguito dell’invio della lettera da noi preparata e disponibile unitamente al testo contenente le deduzioni.

Qualora non si fosse ricevuta in tempo utile, com’è presumibile, tale dichiarazione, suggeriamo di allegare copia della lettera di richiesta.

Se la richiesta di revoca non venisse accolta, sarebbe comunque opportuno evitare la cartella di pagamento con le relative sanzioni, e quindi non resterebbe altro da fare che iniziare a pagare con riserva, eventualmente richiedendo il pagamento rateale.

Successivamente si avranno 48 mesi per valutare se richiedere il rimborso con le procedure ordinarie.