Salta il menu.
Per visualizzare i documenti è necessario utilizzare il programma Acrobat Reader.
Scarica qui il software. Scarica Acrobat Reader 5
Versione per Windows Vista

Scarica Acrobat Reader 8
decorazione

La pensione INPS

Immagine Logo INPS La maggior parte dei pensionati con decorrenza successiva all'entrata in vigore della legge 218/90 (conosciuta come legge Amato) ha in pagamento una quota di pensione determinata secondo le regole dell'Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO), posta a carico dell’INPS.  Poi, per effetto di una convenzione (prevista dalla legge) stipulata tra l’INPS e le varie banche interessate, questa quota di pensione è messa in pagamento dalla banca (oggi dal SanPaoloImi) che svolge anche il compito di sostituto d'imposta.

Ciò significa che la “quota Inps” di pensione è regolamentata dalla normativa dell’ente, mentre l’eventuale “quota Integrativa” da quella del fondo. Questa sostanziale diversità di regole necessita di specifiche conoscenze delle norme che l'INPS utilizza all’atto della liquidazione della pensione e nella gestione corrente delle quote in pagamento.

Pertanto, al fine di offrire un panorama sui principali aspetti delle prestazioni a carico dell’Inps e di fornire informazioni precise ed "autentiche", ci è sembrato opportuno pubblicare fedelmente i documenti prodotti dall'ente che provvede ad aggiornarli periodicamente in relazione alla normativa vigente.

Ci auguriamo che i nostri associati possano qui trovare risposte ai molti quesiti relativi al calcolo ed alla dinamica di aggiornamento della pensione ed arricchirsi anche di informazioni di carattere generale applicabili all’enorme platea dei pensionati INPS.

I documenti sono tratti dal sito dell'INPS all'indirizzo www.inps.it